L’Associazione Produttori
del Ruchè di Castagnole
Monferrato Docg

Associazione Produttori
Ruchè di Castagnole
Monferrato Docg

Nasce con lo scopo di promuovere il Ruchè ed il suo territorio, riunendo le competenze e le esperienzedella maggior parte dei produttori di Ruchè per organizzare e prendere parte ad eventi in Italia ed all’estero sotto una comune bandiera: il Ruchè di Castagnole Monferrato Docg.

Dalla Festa del Ruchè alle maggiori fiere internazionali dedicate al vino, passando per eventi destinati ad un pubblico specializzato, in Italia come all’estero, quali seminari, workshops e degustazioni guidate, l’Associazione vuole presentare il Ruchè ad un pubblico sempre più ampio e qualificato, con lo scopo di far assurgere il Ruchè al posto che indubbiamente merita nell’Olimpo dei grandi e grandissimi vini.

Il Ruchè
è i 7 comuni astigiani.

Il Ruchè di Castagnole Monferrato Docg trae origine dal vitigno a bacca nera che porta lo stesso nome e che viene coltivato nel territorio di soli sette comuni astigiani:
Castagnole Monferrato, Montemagno, Grana, Portacomaro, Refrancore, Scurzolengo e Viarigi.

Ruchè,
un vino da tutelare.

L’associazione dei produttori del Ruchè di Castagnole Monferrato Docg nasce allo scopo di tutelare, valorizzare e promuovere la denominazione Ruchè.

La Filosofia dell’Associazione Ruchè di Castagnole Monferrato Docg

All’Associazione aderiscono produttori che condividono l’obiettivo di realizzare un vino di eccellenza.
Questo è il Ruchè
di Castagnole Monferrato Docg